Location: Sala Alessandrina

La Biblioteca Alessandrina (particolare)
Il nome della biblioteca deriva da quello di Alessandro VII che ne commission˛ la costruzione al Borromini. E' un'aula rettangolare di vaste dimensioni, suddivisa in tre campate coperte da volte a vela. Tra il 1659 e il 1665 furono realizzate sia le parti murarie che quelle ornamentali. Il Borromini forný anche i disegni per le scaffalature lignee che rivestono le due pareti lunghe e la parete di fondo della sala. La volta centrale ospita un affresco di Clemente Maioli raffigurante il Trionfo della Religione. (fonte: www.archivi.beniculturali.it/ASRM)




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Digitalcodices - Centro di studi informatici per i beni librari